Il disco postumo di Buckley si farà: lo dice sua madre in una lettera

Il disco postumo di Buckley si farà: lo dice sua madre in una lettera
Tentando di conciliare la felicità dei fans sparsi in tutto il mondo con il desiderio di mantenere vivi lo spirito e la musica di suo figlio, Mary Guibert, la madre di Jeff Buckley, ha pubblicato una lettera sul sito internet dell’artista scomparso promettendo che un disco contenente le sue ultime registrazioni verrà pubblicato in un futuro prossimo. Era di alcune settimane fa la notizia secondo cui la famiglia di Buckley e la Columbia Records insieme avevano deciso di bloccare il progetto per rispettare la memoria dell’artista. Nella lettera pubblicata sul sito www.jeffbuckley.com
invece, Mary Guibert parla di come, una volta iniziato ad ascoltare il materiale lasciato dal figlio, ha capito di avere tra le mani delle bellissime canzoni per fare un disco postumo. La mamma di Buckley si è detta esaltata dalla bellezza delle canzoni e intenzionata a pubblicarne il più possibile, comprese quelle registrate dalle sessions dal vivo e da altre situazioni non ufficiali. Ecco, di seguito, il testo integrale della lettera:
"Anzitutto, vorrei ringraziare tutti i fans di Jeff, che hanno inviato le loro condoglianze, tanto su Internet che fuori dalla Rete. Ho letto tutte le vostre lettere, appena il tempo me lo consentiva. Posso dirvi che ognuna di esse è stata di grande conforto nelle terribili settimane trascorse dalla morte di Jeff. Le vostre parole, le poesie e dipinti e disegni sono per me fonte di ispirazione e mi dimostrano quanto speciali siano i fans di Jeff proprio nell’essere lo specchio del suo talento e della sua bellezza interiore. Grazie, dal profondo del mio cuore. Nei giorni bui seguiti alla scomparsa di mio figlio ho letto spesso le vostre lettere nei momenti più difficili...e mi hanno dato la forza di andare avanti. Volevo dimostrarvi la mia riconoscenza per la vostra amicizia e per la devozione che avete mostrato e chiedervi se potevo mostrarvi il lavoro che abbiamo selezionato per la copertina del programma destinato alle commemorazioni pubbliche e private. Vorrei che voi tutti poteste essere insieme a me...ma potete fare una Promessa d’Oro, ovunque voi siate, e io porterò il vostro amore per Jeff nel mio cuore ovunque andrò. Sto facendo tutto il possibile per far sì che sia possibile ascoltare la nuova musica che Jeff stava registrando appena prima di morire - poso dirvi che le canzoni sono meravigliose e molto intense! Jeff le ha scritte per voi - i suoi fans. La Sony ed io stiamo facendo il possibile per consegnarvele, insieme alla musica che Jeff ha registrato in occasione di concerti e apparizioni radiofoniche intorno al mondo.

La Promessa d’Oro

Senza dubbio, questo giovane uomo ha toccato tantissime vite con la sua vitalità e umanità. La sua assenza è una perdita tragica per chiunque su questo piccolo pianeta, se consideriamo anche soltanto il suo talento musicale. Grazie a Dio abbiamo la musica e le sue incisioni che ce lo ricordano e ci consolano. La perdita della sua dolcezza e umanità è oltremodo senza misura e non potrà essere rimpiazzata...a meno che, forse, ognuno di noi non faccia una Promessa d’Oro per agire come lui da oggi in poi.
Una Promessa d’Oro non si può spezzare. E’ fatta da un cuore a un altro cuore che ha dovuto abbandonare la vita. Guardatevi dentro e trovate una Promessa da mantenere che potrà rendere questo mondo un posto migliore, anche soltanto per un momento. Fate "azioni casuali di dolcezza e atti insensati di bellezza"... dimostrate il coraggio di seguire la vostra serena felicità.
E se, quando troverete quel posto silenzioso nel vostro cuore, troverete lì una Promessa che potete fare che darà un senso più alto alla vostra vita, fate il voto più potente che avete mai fatto e forse, dico forse, insieme saremo in grado di riparare al danno fatto a questo piccolo e basso mondo dalla morte di quel dolce menestrello.
Mary Guibert

Dall'archivio di Rockol - 5 cose che forse non sapete su Jeff Buckley e "Hallelujah"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.