Concerti, Fabri Fibra litiga con uno spettatore: il video

Concerti, Fabri Fibra litiga con uno spettatore: il video

"Sono venti minuti che mi fai il dito, scendo e ti spacco il c**o, c******e di m***a": è stato con questa frase che Fabri Fibra ha interrotto il concerto a Santo Stefano Magra (SP) il 23 luglio ed è saltato giù dal palco andando contro ad uno spettatore che lo aveva insultato. "Vi chiedo scusa, so che ci sono anche dei bambini", ha detto Fibra risalendo poi sul palco, e ancora, rivolgendosi al fan provocatore: "Sono venti minuti che canto e mi dai del figlio di p*****a e mi fai il dito, ma che c***o vuoi, chi sei? Io sono qui perché sono una persona costruttiva e voglio comunicare delle cose. Sono stupito che ci sia così tanta gente che mi segue, ma non capisco questi atteggiamenti".

Caricamento video in corso Link


Dopo le scuse il concerto è proseguito sulle note dell'ultimo album "Controcultura" e tra gli applausi del pubblico.

Dall'archivio di Rockol - Fabrizio Tarducci in arte Fabri Fibra
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.