NEWS   |   Pop/Rock / 04/01/2001

Shaver morto per eroina

Shaver morto per eroina
La morte del chitarrista country Eddy Shaver, avvenuta lo scorso 31 dicembre a Waco (come già riportato nella Rockol news del 03/01), sarebbe dovuta a un overdose di eroina. Il musicista era stato portato in ospedale il giorno prima da sua moglie Irene.
Eddy era figlio di Billy Joe Shaver e iniziò a suonare nella band del padre all’età di 13 anni. Cameron Strang, della New West Records, l’etichetta dei Shaver, prima band di Eddy, lo ricorda così: “È stato un talento straordinario, un grande chitarrista, produttore e songwriter. Lavorando assieme a Billy Joe potrebbe essere ricordato come uno tra gli autori della più onesta e allo stesso tempo potente musica della storia”.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi