Research In Motion (BlackBerry): al via il progetto 'BBM Music'

Research In Motion, produttrice canadese del BlackBerry, sta lavorando al progetto "BBM Music", come è peraltro confermato da una fonte autorevole in materia come BlackBerry Sync: si tratta di una piattaforma di "social music" che dovrbbe integrare i download musicali con le funzionalità di sharing grazie a una delle applicazioni più fortunate della casa, il BlackBerry Messenger (BBM). Appare plausibile che il progetto possa vedere la luce nel 2012, con un lancio simultaneo in 40 paesi; non è invece ancora chiaro quale sarà il partner-chiave di RIM, con in pole position quelle aziende dell'industria musicale che già intrattengono una buona relazione con Research In Motion: tra queste 7digital e Omnifone sono tra le maggiori 'indiziate'. Nel frattempo RIM ha già organizzato per il prossimo agosto a New York una "BBM Hackathon" per convogliare gli sviluppatori intorno al progetto e in qualche modo cominciare a identificarne il potenziale di mercato.

Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.