Il rapper DMX è tornato in libertà

DMX è stato scarcerato. Il rapper (vero nome Earl Simmons), è ufficialmente di nuovo un uomo libero, dopo che oggi è uscito dal penitenziario di Yuma, Arizona. All’ingresso del carcere, ad attenderlo c’era un piccolo gruppo di amici e familiari pronti a riabbracciarlo. Primo impegno, una visita al suo agente di sorveglianza, seguito dallo shopping in un centro commerciale. "Ho parlato con mia figlia, mia moglie. Al più presto tornerò in studio per registrare nuove canzoni”, sono state le dichiarazioni a caldo del rapper. DMX, era stato condannato originariamente ad un anno di prigione nel dicembre 2010, dopo aver violato i termini della sua libertà condizionata ed aver rifiutato di sottoporsi al test antidroga. E’ stato in carcere per sette mesi dei 12 previsti, dopo aver ricevuto uno sconto per aver passato 100 giorni dietro le sbarre nel periodo d’attesa della sentenza. Secondo indiscrezioni, l’artista sta pensando di rimettersi sulla strada giusta e di ricostruire la sua carriera, partendo probabilmente da un contratto con la Maybach Music di Rick Ross.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.