Clapton, Bon Jovi e Rod Stewart sostengono la lotta contro il tumore al seno

Clapton, Bon Jovi e Rod Stewart sostengono la lotta contro il tumore al seno

Si intitolerà "Man to woman: men of note sing for a cause" il CD che il giornale "Self" distribuirà in ottobre in allegato al prezzo di sedici dollari e i cui proventi saranno versati nelle casse della "National Alliance of Breast Cancer Organizations", l'ente che sovraintende alle organizzazioni che combattono il cancro alla mammella.

Tra i più celebri sostenitori dell'iniziativa e partecipanti alla raccolta spiccano Eric Clapton, Rod Stewart, Bon Jovi, Gin Blossoms, Aaron Neville, James e Robert Palmer, ciascuno dei quali cederà uno dei suoi brani, per un totale di tredici pezzi. Nella prossima primavera il disco - in cui compare anche la top model Linda Evangelista, impegnata in un assolo di fisarmonica in "Have you ever really loved a woman?" di Bryan Adams - sarà in vendita nei negozi di dischi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.