NEWS   |   R'n'B / hip hop / 13/07/2011

Foxy Brown vince la causa contro la sua ‘luna piena’

Foxy Brown vince la causa contro la sua ‘luna piena’

Un giudice ha annullato un procedimento penale contro Foxy Brown. La rapper, è quindi emersa vittoria nella causa che la vedeva accusata di aver esposto il suo fondoschiena all’indirizzo della vicina di casa per umiliarla. Nel tribunale di Brooklyn, ieri il giudice ha fatto cadere le accuse di violazione di un ordine di protezione, dopo che la vittima e parte lesa, Arlene Raymond si è rifiutata di testimoniare contro di lei. Foxy (vero nome Inga Marchand), era accusata di aver insultato verbalmente la e di averle mostrato il fondoschiena nel luglio del 2010, dopo che la donna si era lamentata per il volume troppo alto della musica, mentre l’artista faceva le prove per uno show. Foxy Brown si era dichiarata non colpevole. Non era la prima volta che la Brown infastidiva la sua vicina, avendo ricevuto già nel 2007 un ordine restrittivo per aver aggredito la Raymond con uno smartphone. Nel settembre scorso, la Brown aveva evitato che i suoi comportamenti offensivi contro la vicina la facessero nuovamente finire in galera, ma nell’ultima udienza rischiava di essere condannata a un qualche servizio per la comunità.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi