Il rap di Londra che non ti aspetti, secondo album per Professor Green

Professor Green fa parte di quel giro di rapper londinesi che, con pochi anni di differenza l'uno dall'altro, e anche con poche miglia di distanza l'uno dall'altro, stanno diventando sempre più seguiti. Da Tinchy Stryder a Dizzee Rascal passando per Tinie Tempah, la scena è sempre più in emersione e ora Professor Green ha annunciato il suo secondo album dopo che il primo, "Alive till I'm dead", lo aveva visto al secondo posto della classifica britannica.

Il cantante, vero nome Stephen Paul Manderson, 27 anni, proviene dalla zona di Hackney; fino al febbraio 2008 faceva parte della scuderia gestita da Mike Skinner, il rapper più conosciuto come The Streets. Il primo mixtape, "Lecture #1", lo fa circolare nel 2006 a 23 anni. Dopo aver supportato .Lily Allen viene messo sotto contratto dalla Virgin e pubblica il singolo "I need you tonight" basato sul "giro" di "Need you tonight" degli Inxs. "Alive till I'm dead",





Contenuto non disponibile







 pubblicato esattamente un anno fa e arrivato a 100.000 copie, vede il contributo di Lily e del compositore e produttore Labrinth che è stato essenziale per "Pass out", il singolo che ha fatto vincere a Tinie Tempah un Brit Award. Professor Green pubblicherà il nuovo singolo "Read all about it" durante questa estate mentre l'album, intitolato "At your inconvenience", pare che slitterà. La prima data annunciata, quella del 22 agosto, sembra che scivolerà in quanto l'altra sera alla Somerset House di Londra il cantante ha detto al pubblico che "At your inconvenience" sarà consegnato alle rivendite in ottobre. Professor Green terrà un tour britannico dal 15 ottobre al 3 novembre.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.