K-Ci ricercato dalla polizia di Los Angeles

K-Ci ricercato dalla polizia di Los Angeles
Mentre al Madison Square Garden di New York, l'edizione 2000 del "Jingle Ball" di Z100 si concludeva con cori di 30.000 ragazzine felici alla vista dei loro beniamini, come Evan & Jaron, 98°, Jessica Simpson e Ricky Martin, a Los Angeles il Jingle Ball di KIIS, ha avuto invece dei risvolti inaspettati. Ai 4.000 pervenuti allo Shrine Auditorium per ammirare le esibizioni di Macy Gray, Bon Jovi, Christina Aguilera, Third Eye Blind e K-Ci & Jojo, è stato offerto uno spettacolo definito dagli stessi organizzatori come "indecente" e "intollerabile". Sul finale dell'esibizione dei fratelli K-Ci & Jojo, K-Ci si è letteralmente calato pantaloni e mutande, offrendo al pubblico la vista delle sue parti intime. Il pubblico e i dj di KIIS si sono detti sconcertati da un simile comportamento e hanno invocato l'intervento della polizia, che però è arrivata solo dopo che il cantante aveva lasciato l'auditorium. Per il LAPD la caccia continua e K-Ci dovrà rispendere del reato di atti osceni in luogo pubblico.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.