Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 04/07/2011

Myspace, forse anche un talent show per rilanciare il social network

Myspace, forse anche un talent show per rilanciare il social network

Justin Timberlake (lo rivela una e-mail indirizzata al suo manager) ha la testa "confusa di idee" su come rilanciare Myspace, il social network musicale di cui l'ex frontman degli 'N Sync è appena diventato comproprietario assieme al broker di pubblicità online Specific Media. Il manager dell'artista Johnny Wright ha anticipato che l'obiettivo della partnership è di riportare il sito all'attenzione dell'industria musicale facendone di nuovo la destinazione Internet di riferimento per la scoperta di nuovi artisti: tra le idee su cui il team ha iniziato a discutere, cita anche quella di allestire un talent show o altre iniziative di alto profilo finalizzate allo scouting e alla promozione di artisti emergenti.

Come riportato la settimana scorsa, Specific Media si è aggiudicata la proprietà di Myspace a un prezzo ultrasvalutato, offrendo alla News Corp. di Rupert Murdoch 35 milioni di dollari (principalmente in azioni). Secondo la ricostruzione di Billboard l'operazione è stata perfezionata in sole due settimane, mentre l'accordo con Timberlake è stato firmato appena mezz'ora prima dell'annuncio dell'avvenuta acquisizione; essenziale è risultato il ruolo di Nicole Winnaman, una branding executive che conosce Timberlake dai tempi degli 'N Sync ed è in rapporti altrettanto buoni con i fratelli Tim, Chris e Russell Vanderhook, titolari di Specific Media.

I dettagli sulla nuova configurazione di Myspace saranno rivelati nel corso di una conferenza stampa fissata per il prossimo 17 agosto.