Presto anche musica in streaming sul sito di EMusic

Il sito Web EMusic, che consente già ai suoi abbonati l’accesso illimitato a un catalogo di brani scaricabili a pagamento, intende allargare la sua offerta a un servizio di streaming musicale in abbonamento anche se non ha ancora precisato in quali tempi intende finalizzare l’operazione. Per rendere operativo il servizio assolvendo ai suoi obblighi di legge, la Web company ha dovuto concordare una modifica a un preesistente accordo di licenza con l’associazione degli editori musicali americani, NMPA, e con il suo braccio operativo Harry Fox Agency: in base alle nuove condizioni, EMusic dovrà pagare a quest’ultima un quarto di centesimo ogni volta che una nuova canzone viene ascoltata in streaming da un utente del servizio.
Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.