Rio: 'Con 'Mediterraneo' abbiamo trovato il modo perfetto per fare musica'

Rio: 'Con 'Mediterraneo' abbiamo trovato il modo perfetto per fare musica'

Ad appena un anno dall'uscita di "Il sognatore", i Rio tornano con un nuovo album dal titolo "Mediterraneo". Il disco è stato anticipato prima dall'inedito "150" dedicato all'Unità d'Italia, e poi dal singolo ufficiale "Gioia nel cuore": "Tutte le dieci canzoni nuove sono nate nell'ultimo anno", ha spiegato Marco Ligabue, "Il nostro terzo disco, 'Il sognatore', ci ha dato l'opportunità di girare molto, e dopo parecchio tempo in tour ci sentivamo davvero carichi per scrivere brani nuovi. Le canzoni ognuno le compone per conto suo, a me viene l'ispirazione per un brano e la porto avanti e Fabio Mora fa altrettanto. Abbiamo trovato il modo perfetto per comporre, ognuno scriveva a casa propria e poi andavamo in ritiro, ne abbiamo fatti tre: uno a Moena, uno nella campagne di Parma e uno ad Alghero. In questi tre momenti di condivisine si tiravano fuori i brani e quelli che ci convincevano di più li completavamo. Questo nuovo approccio alla musica ci ha unito molto di più e ha donato ancora più forza ai brani". "Siamo ancora sull'onda d'entusiasmo del disco precedente", continua Marco, "In fondo siamo rimasti dei sognatori, vorremmo solo scrivere canzoni, suonarle e registrarle e portare in giro la nostra musica, e quando ti accorgi che in una piazza quando suoni i nuovi pezzi dopo il primo ritornello il pubblico già se li ricorda, forse vuol dire che vale davvero la pena continuare a sognare". Il disco si intitola "Meditarraneo", come una delle dieci canzoni al suo interno: "'Mediterraneo è la sintesi perfetta di quello che c'è dentro nel disco, ci è venuto in mente quando abbiamo suonato nel sud dove c'è una cultura molto più legata al mare, abbiamo fatto la canzone '150' come omaggio all'Italia, abbiamo dedicato canzoni agli amori passionali come si vivono qui da noi, e 'mediterraneo' ci sembrava una parola perfetta per rappresentare tutto. Per quello che mi riguarda", spiega Marco, "La canzone che dà il titolo al disco è la mia preferita, è quella che ho composto io per il 70-80% ed è la dimostrazione di come mi piace scrivere, ha un arrangiamento scarno ed efficace e ha un approccio live: è una canzone che va dove vorrei andasse la musica".
La band è già in tour e proseguirà tra piazze e feste di paese per tutta l'estate, salvo tornare in autunno in concerto ma con una tournée di dieci date che comprenderà i più importanti club italiani: "Sabato 25 abbiamo fatto al data zero a Pigneto, nelle colline del modenese, un posto molto imboscato. E' stata una vera sorpresa perché l'avevamo segnalato solo sul sito e sono venute seicento persone paganti. Domenica a Mantova Radio Pico festeggiava trentanni e noi abbiamo suonato per loro, è stato sorprendente vedere che quando abbiamo cantato 'Gioia nel cuore' la cantava già tutta la piazza. Il nostro tour poi abbraccia l'ecologia, ci muoviamo con mezzi ibridi, portiamo i raccoglitori per la raccolta differenziata e cerchiamo di abbattere il più possibile il consumo degli impianti." "E' stato molto bello fare questo disco", conclude Marco, "Non che per gli altri sia stato un peso, ma dare vita a 'Mediterraneo' è stata veramente una gioia. Siamo entrati con i fuoco negli occhi in studio e con le idee moto chiare".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.