I Beatlesiani d'Italia e le celebrazioni per il ventennale della morte di Lennon

I Beatlesiani d'Italia e le celebrazioni per il ventennale della morte di Lennon
C’è grande fermento fra fans italiani nell’approssimarsi delle numerose celebrazioni per ricordare John Lennon a vent’anni dalla scomparsa, con numerosi concerti in tutta Italia. Inoltre i Beatlesiani, dopo essere stati ospiti di “Quelli che il calcio” domenica 3 dicembre, hanno anche collaborato con Giorgio Verdelli alla realizzazione dello speciale che andrà in onda l’8 dicembre su RAIUNO alle 22.40 dal titolo “Un Uomo chiamato John Lennon”.
L’associazione Beatlesiani d’Italia ha suggerito e ottenuto dal Comune di Palermo, grazie anche all’aiuto dei fan locali, di intitolare a John Lennon una piazza alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, del sindaco di Liverpool Edwin Clein, invitato per l’evento e di Rolando Giambelli che già precedentemente aveva promosso e ottenuto l’intitolazione a John Lennon di una zona urbana a Roma, Genova, Napoli, Castelnuovo Rangone, Ca’ del Bosco, Bologna, Tolmezzo, Casalecchio, Modena ed altre città. Ora i Beatlesiani stanno attendendo le delibere delle Amministrazioni Comunali di altre località italiane come Brescia, Rimini, Milano, Fiorenzuola, Bergamo, ecc.
Un Museo per i Beatles sarà presto allestito a Brescia in una struttura stabile a cura dei Beatlesiani Associati che hanno già fatto richiesta al Comune e alla Provincia per ottenere un locale adeguato all’importante mostra storica iconografica, multimediale del gruppo di Liverpool.
Ma altre iniziative sono appoggiate dai Beatlesiani d’Italia Associati per celebrare il lutto che colpì i Fab Four 20 anni fa. Ecco un elenco delle principali:
6 dicembre: Osteria della Graffignana di Milano – “For John Lennon”
7 dicembre: Cascina Parco Gallo di Brescia – “A tribute to John Lennon”
8 dicembre: Babylonia Club di Biella – Concerto
8 dicembre: Il Posto di Verona – “Lennon remembering”
8 dicembre: Castelnuovo Rangone (Mo) – “Lennon Day”
8 dicembre: Villaricca (Na) – “Remembering Lennon”
10 dicembre: Boschetto di Pavia – “Lennon Night”
16 dicembre: Concerto per Telethon a Brescia – “Lennon Songs”
22 dicembre: Auditorium di Rho (Mi) – “Concerto beatlesiano per Lennon”
8 dicembre: Ore 21.30 beatlesiani a Radio Pico (Mirandola (Mn) – “Per Lennon”
8 dicembre: Ore 8.30 Tg1 Raiunomattina “Per Lennon”
8 dicembre: Ore 21 Radiodue “Il cammello” – “Per Lennon”
L’associazione Beatlesiani d’Italia ha suggerito e ottenuto dal Comune di Palermo grazie anche all’aiuto dei Fan locali, di intitolare a John Lennon una piazza alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, del sindaco di Liverpool Edwin Clein, invitato per l’evento e di Rolando Giambelli che già precedentemente aveva promosso e ottenuto l’intitolazione a John Lennon di una zona urbana a Roma, Genova, Napoli, Castelnuovo Rangone, Ca’ del Bosco, Bologna, Tolmezzo, Csalecchio, Modena ed altre città. Ora i Beatlesiani stanno attendendo le delibere delle Amministrazioni Comunali di altre località italiane come Brescia, Rimini, Milano, Fiorenzuola, Bergamo, ecc.
Inoltre, un Museo per i Beatles sarà presto allestito a Brescia in una struttura stabile a cura dei Beatlesiani Associati che hanno già fatto richiesta al Comune e alla Provincia per ottenere un locale adeguato all’importante mostra storica iconografica, multimediale del gruppo di Liverpool.
L’11ª edizione del “Tribute To John Lennon: Imagine Again” in programma il 7 dicembre alla sala ascolto della Cascina Parco Gallo in via Cefalonia a Brescia, prevede una mostra iconografica e di collezionismo, una proiezione del video “The Making Of Imagine” e un concerto. Quest’ultimo avrà inizio alle ore 20.30 e vedrà avvicendarsi sul palco, tra gli altri, i Back To The Beatles, i BeaTops, gli Impatto, i Born In The Sixty, Barbara e Fabrizio Zappamiglio, i Pappo, i Walrus, i Diabolico Coupè, i Four Back. La serata servirà, oltre che per ricordare Lennon, anche per promuovere le attività umanitarie di Essere Bambino, di Telefono Azzurro Rosa e Unicef. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di contattare i Beatlesiani Associati allo 030/303092.
I Beatlesiani d’Italia Associati saranno infine ospiti con i migliori Beatles Fan Club italiani nella tramissione “Domenica In” presentata da Carlo Conti e Iva Zanicchi in onda su Raiuno domenica 19 novembre. La trasmissione che prevede la presenza dei Bootleg Beatles, una fra le migliori cover-band dei Beatles in circolazione. Rolando Giambelli, fondatore dei Beatlesiani che proprio in questi giorni al Piccolo Teatro “Strehler” di Milano hanno allestito una mostra di “memorabilia” e concerti da venerdì a domenica, parlerà di quanto è stato fatto in questi otto anni di attività e dei numerosi programmi futuri: i prossimi Lennon Days a Brescia, Pavia, Sacile, Biella, Napoli, Verona, ecc. e l’attesa serata del 21 novembre al Gimmi’s di Milano per la festa di “The Beatles Anthology” promossa dalla nostra associazione in collaborazione con la Rizzoli e alla quale parteciperanno anche i Bootleg Beatles oltre ai The BeaTops e tantissimi personaggi dello spettacolo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.