Franco Battiato si mette in mostra a Milano

Franco Battiato si mette in mostra a Milano
Alla Fondazione Maimeri, presso il Palazzo Durini di Milano, dal 6 al 20 Dicembre il cantautore Franco Battiato esporrà i suoi quadri.
Il musicista, che aveva già in precedenza dato assaggio della sua sensibilità pittorica con alcune belle illustrazioni contenute nel libretto del suo disco “Fleurs”, racconta il suo rapporto con l'arte: “Sono un musicista che cerca una zona meditativa. Io lavoro e ricerco una periferia del corpo centrale della musica che considero un'arte superiore. In questa periferia è possibile incontrare zone d'ombra, suoni lontani, accordi arcaici”. I suoi quadri, infatti, sono icone dalle linee arcaiche che tracciano ritratti di visi lontani, per lo più di origini orientali, su fondi prevalentemente dorati. Nelle sale del palazzo, le opere di Battiato condividono lo spazio con Marco Nereo Rotelli e la sua raccolta intitolato “Il colore della musica”, una mostra che espone grandi specchi tagliati e solcati di colore. (Fonte: Il Giorno)
Dall'archivio di Rockol - La storia di "Fetus" di Franco Battiato
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.