Le canzoni di John Lennon: ‘Happy Xmas (War is over)’

Le canzoni di John Lennon: ‘Happy Xmas (War is over)’
Per tutta la loro carriera i Beatles avevano registrato un disco natalizio riservato agli iscritti al fan club, abitudine che non andò perduta nemmeno negli ultimi travagliati anni. Anche dopo la scioglimento i quattro Beatles non persero il piacere di incidere canzoni natalizie. Il primo a pubblicare un disco del genere è John con “Happy Xmas”; nel 1974 è la volta di Harrison con “Ding dong, ding dong”; nel 1979 McCartney dà alle stampe “Wonderful Xmas time”; infine nel 1999 Ringo Starr incide addirittura un intero album di canzoni sul tema (“I wanna be Santa Claus”).
Il brano di Lennon è quello rimasto nella storia, diventando un classico natalizio che immancabilmente si ascolta ogni dicembre. Dopo “Imagine” Lennon consegna alla storia del rock un nuovo classico nel volgere di pochi mesi. Gran merito del successo è da attribuire alla produzione di Phil Spector, che utilizza molti effetti sonori per ricreare un clima natalizio, oltre a convocare i bambini dell’Harlem Community Choir per il coro del brano. Lennon inoltre chiede a Spector di produrre il pezzo con lo stesso arrangiamento realizzato per “Try some buy some”, brano di George Harrison inciso pochi mesi prima da Ronnie Spector, moglie del produttore. Il testo di “Happy Xmas (War is over)” è uno dei migliori di Lennon e si collega direttamente alle tematiche del precedente “Imagine”. Le parole invocano la pace, ma cercano di responsabilizzare ognuno di noi con il verso “If you want it” (“Se lo volete”), un invito a prendere coscienza delle potenzialità che il singolo ha se si aggrega agli altri nella protesta e nella richiesta che finisca la guerra (ai tempi quella in Vietnam, oggi quella che preferite). Un concetto simile a “Power to the people”, nel quale Lennon chiedeva a tutti di marciare e protestare ad alta voce, ma qui espresso in maniera più poetica e decisamente più appropriata per un cantautore. All’inizio del brano John e Yoko porgono gli auguri ai rispettivi figli, dai quali vivevano separati.

Happy Xmas Kyoko
Happy Xmas Julian

So this is Xmas
And what have you done?
Another year is over
And a new one just began
And so this is Xmas
I hope you have fun
The near and the dear one
The old and the young

Buon Natale Kyoko
Buon Natale Julian

E così è Natale
Cosa avete fatto?
Un altro anno è finito
E uno nuovo sta per iniziare
E così questo è il Natale
Spero che vi divertiate
Al vicino e al caro
Al vecchio e al giovane

Seguono la speranza che il nuovo anno sia privo di sofferenze, come tutti si attendono, e gli auguri rivolti a tutto il mondo. Lennon lancia così il suo messaggio in ogni angolo della Terra. Il brano contiene anche un commento sociale, solo accennato, che dimostra quanto John fosse proiettato nell’attivismo radicale. Dopo gli auguri rivolti ai poveri e ai ricchi, il verso “Il mondo è così ingiusto” riporta alla triste e concreta realtà dei meno fortunati.

A very Merry Xmas
And a Happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

And so it’s Xmas
For weak and for strong
For rich and the poor ones
The world is so wrong
And so happy Xmas
For black and for white
For yellow and red ones
Let’s stop all the fight

Buon Natale
E felice anno nuovo
Speriamo che sia buono
E senza nessuna paura

E così è Natale
Per il debole e per il forte
Per il ricco e per il povero
Il mondo è così ingiusto
E allora felice Natale
Al nero e al bianco
Al giallo e al rosso
Mettiamo fine a tutte le lotte

Il cantato di John e Yoko (per una volta intonata, forse grazie alle magie di Spector) è accompagnato dal coro “War is over (If you want it)”, che ribadisce il messaggio principale della canzone. Nel Natale 1969 John e Yoko avevano tappezzato i muri delle principali città del mondo con questo slogan.

War is over!
If you want it
War is over!
Now!

La guerra è finita!
Se tu lo vuoi!
La guerra è finita!
Ora!

Ricordiamo che è possibile acquistare il libro da cui è tratto questo brano - “Le canzoni di John Lennon” (Editori Riuniti), di Riccardo Russino in collaborazione con Paola de Rosa e Vincenzo Oliva - anche dal Musicstore di Rockol: www.musicstore.it. Il Musicstore dispone di un numero limitato di copie in vendita al prezzo specialissimo di L. 17.000 (il prezzo in libreria è di L. 35.000). Per acquistarlo cliccate qui.
Dall'archivio di Rockol - Le frasi memorabili di John Lennon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.