Noel Gallagher, nuovi dettagli sul matrimonio

Noel Gallagher, nuovi dettagli sul matrimonio

Tabloid britannici aggiungono qualche particolare a quanto già si sapeva sul lieto giorno di Noel Gallagher. Le nozze con Sara MacDonald, con la quale abita da parecchi anni e che già gli ha dato due figli, come noto sono avvenute lo scorso sabato. Il "sì" è stato pronunciato presso l'albergo Lime Wood nella New Forest, area britannica boschiva che si estende tra l'Hampshire ed il Wiltshire. Ora quanto è stato aggiunto. Tra i (pochi) personaggi celebri intervenuti non c'era solamente Russell Brand, il marito di Katy Perry, come detto in un primo momento; sono infatti apparsi anche Paul Weller e David Walliams. Il musicista e il comico di "Little England" sono rimasti ospiti di Noel e Sara per tutta la notte, visto che Noel, per non avere seccature, aveva preso in affitto l'intero albergo. La sposa, che per la cerimonia aveva indossato un abito "classico" ma vintage, per accogliere gli invitati si è poi cambiata in un vestito di Tom Ford. La prima danza di marito
e moglie, che al matrimonio erano stati accolti da suonatori di cornamusa in omaggio alle origini scozzesi di lei, è stata sulle note di "Be my baby" delle Ronettes, trio femminile anni Sessanta. A far sbellicare tutti dalle risate ha provveduto Brand. Il discorso del testimone di nozze, come vuole la tradizione anglosassone, dovrebbe contenere sempre parti serie ma anche parti divertenti. Russell ha spinto specialmente sull'acceleratore delle risate, raccontando agli ospiti come la sera prima Kenny Goss, il partner di George Michael, per l'addio al celibato avesse tentato di sedurre Noel. Sposi e invitati sono poi rimasti in piedi a far festa fino alle 7 di domenica mattina.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.