NEWS   |   Underground/Dance / 04/12/2000

La rivista 'Jockey Slut' sponsorizza un festival multimediale

La rivista 'Jockey Slut' sponsorizza un festival multimediale

"Jockey Slut", una delle riviste emergenti e più combattive della scena dance inglese, durante il weekend appena trascorso ha dato vita a un festival multimediale che si è tenuto in un vecchio studio di registrazione (London’s Gainsborough Studios), qualche giorno prima che questa storica sala di incisione venga convertita in appartamenti di lusso. Alla manifestazione hanno partecipato una vera e propria orchestra, i Light Surgeons (collettivo di videomaker che hanno lavorato, tra gli altri, per i light show dei Chemical Brothers), Richard Fearless dei Death In Vegas e i Boards Of Canada. Insieme hanno dato vita a “39 Step” (così è stato chiamato l'evento multimediale). La serata è stato fotografata dai collaboratori di "Sleaze Nation" (altra rivista emergente inglese). Il giorno dopo invece si sono susseguiti sul palco gruppi come Two Lone Swordsman, Campag Velocet, Alfie, South, e artisti come Dot Allison, Jon Carter, James Lavelle, Andy Votel, che hanno suonato il loro set completamente dal vivo.