USA: da gennaio il catalogo EMI on-line sul sito di Streamwaves

EMI Recorded Music metterà on-line una porzione del suo catalogo musicale per un servizio di streaming in abbonamento dedicato ai consumatori residenti negli Stati Uniti, il cui lancio è previsto per l’inizio del 2001.

L’iniziativa della major discografica nasce in collaborazione con Streamwaves, un provider americano specializzato nella fornitura di musica on-line in abbonamento, con cui EMI ha firmato un contratto non esclusivo e pluriennale di licenza. Il servizio in questione, disponibile sul sito Web di Streamwaves, darà accesso a una selezione di titoli estratti dalla vastissima library musicale di EMI in cambio di un canone mensile il cui ammontare non è ancora stato specificato. Il software impiegato da Streamwaves consente agli utenti di crearsi proprie playlist e di ascoltare selezioni di brani create da altri utenti nonché programmi musicali preconfezionati, secondo il modello del “jukebox virtuale”. .

Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Paola Marinone (BuzzMyVideos)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.