In Gran Bretagna: continua il regno dei Beatles, i BSB entrano bassi

E’ “Independent women part 1” il nuovo numero uno delle classifiche UK dei singoli.

Come previsto dagli analisti, il disco delle ragazze R&B scalza dal primo posto “Can’t fight the moonlight” di LeAnn Rimes, che cala sul secondo gradino e precede d’una sola lunghezza il debutto di “Walking away” di Craig David. In quarta posizione, in leggera discesa, c’è “Who let the dogs out” degli esotici Baha Men, mentre in quinta entra “Operation blade” dei Public Domain. Bene ma non troppo “The way you make me feel” di Ronan Keating, che debutta sulla sesta tacca. “One more time” dei Daft Punk cala dal secondo al settimo posto, “Number 1” dei Tweenies scende all’ottavo, “Please don’t turn me on” degli Artful Dodger al nono, “Feel the beat” al decimo. Il singolo firmato Darude chiude la Top proprio davanti al nuovo dei Bomfunk MC’s, “Up rocking beats”. “Gravel pit” dei Wu-Tang Clan cade al dodicesimo posto, “Shape of my heart” dei Backstreet Boys dal decimo al ventesimo. Per ora convince davvero poco il ritorno di Brian Harvey: l’ex East 17, ospite dei solitamente ben venduti True Steppers, si ferma al numero 25 con “True step tonight”. Per quanto riguarda gli album, continua la cavalcata dorata di “1” dei Beatles. La compilation dei Fab Four in GB ha sorpassato il mezzo milione di esemplari, e c’è chi dice che regnerà incontrastata fino a Natale. Cosa che non accadeva da tempo, le due damigelle rimangono invariate: “Coast to coast” dei Westlife se ne sta nuovamente al secondo posto, “The greatest hits” dei Texas al terzo. Una sola new entry in top 10 è evento raro per le classifiche d’Oltremanica, ma questa settimana succede: l’onore tocca a “A day without rain” di Enya, sesta. “Born to do it” di Craig David è al quarto posto, “Parachutes” dei Coldplay al quinto. “Buzz” degli Steps scende in settima posizione, “Sing when you’re winning” di Robbie Williams sale leggermente ed è ottavo, “The greatest hits” di Whitney Houston è in marcata ascesa e passa dal numero 22 al numero 9, chiude la Top 10 Eminem con l’ormai veterano (27 settimane) “The Marshall Mathers LP”. In dodicesima posizione “The 50 greatest hits” di Elvis Presley, disco molto pubblicizzato sui tabloid. Ma la vera sorpresa della settimana è sicuramente costituita da “Black and blue” dei Backstreet Boys: il disco, nonostante il “giro del mondo in 100 ore” dei BSB, si ferma infatti in tredicesima posizione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.