Ecco la app di Qriocity: Sony Music Unlimited alleata di Google via Android

Sony ha lanciato la sua applicazione dedicata al sistema operativo  Android e basata su Qriocity, il servizio che poggia sulla piattaforma cloud-based Music Unlimited. Non sorprende, considerata la diretta concorrenza sul piano dell'hardware tra Sony e Apple, che la multinazionale giapponese abbia infine confermato le indiscrezioni filtrate qualche mese fa buttandosi decisa sull'ambiente di Google per estendere la sua presenza in campo mobile. La app è attualmente distribuita in modalità gratuita, protagonista di un debutto silenzionso che precede l'annuncio ufficiale dell'esordio; è comunque richiesto all'utente di disporre di un abbonamento Basic o Premium a Qriocity. Come è noto, Music Unlimited dispone di un catalogo molto vasto, completo al momento di oltre 7 milioni di brani, che gli utenti della nuova app potranno ascoltare in streaming (configurando canali radiofonici personalizzati se abbonati Basic, e passando anche alla modalità on-demand se abbonati Premium). La vera funzionalità aggiuntiva consiste comunque nell'opzione di tipo 'scan and match', ovvero la possibilità di ascoltare in streaming anche la propria collezione musicale ogniqualvolta i brani che ne fanno parte siano disponibili sulla cloud di Music Unlimited: un'altra mossa tesa a pareggiare (tanto per Google quanto per Sony) la feature iTunes Match preannunciata sulla nuova iCloud di Apple.

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.