Hard-Fi, quasi completato il nuovo album "Killer sounds"

Sono giunti quasi al termine i lavori per il nuovo album degli inglesi Hard-Fi . L’attesa dei fan dovrebbe vedere la fine il prossimo autunno (ancora non c’è una data precisa), a ben quattro anni di distanza dal precedente album
“Once upon a time in the West” . La band del Surrey ha deciso di intitolare il nuovo disco “Killer sounds”, di registrarlo a Londra e di avvalersi della collaborazione di diversi produttori, tra cui spiccano l’americano Greg Kurstin (membro dei The Bird and the Bee) e del britannico Stuart Price, già al fianco di star come New Order, Madonna e Kylie Minogue, nonchè produttore di musica propria (elettronica) con i nomi Zoot Woman, Paper Faces e Jacques Lu Cont. Richard Archer e soci daranno alle stampe il singolo che anticipa l’album il prossimo 20 giugno con il titolo “Good for nothing”, anche se il brano è già in rotazione su BBC Radio ed il video è disponibile in Rete.

Contenuto non disponibile


Gli Hard-Fi, saliti alla ribalta nel 2005 con il singolo “Hard to beat” contenuto sul primo disco “Stars of the CCTV” , suoneranno sabato 25 giugno sul Leftfield Stage al Festival di Glastonbury, mentre a settembre intraprenderanno un tour nel Regno Unito che toccherà anche Londra (23/09), Bristol (25), Glasgow (27) e Manchester (30).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.