Diventa albergo la sala del matrimonio di John Lennon

Diventa albergo la sala del matrimonio di John Lennon

L'ex locale da ballo di Liverpool che ospitò il ricevimento del matrimonio di John Lennon dei Beatles con Cynthia tornerà in vita sotto forma di albergo. Si tratta della Reeces Ballroom di Parker Street, nel centro cittadino della città sul Mersey; il locale e i quattro piani soprastanti, una struttura anni Trenta in vago stile neoclassico, si trasformeranno in un hotel a prezzi contenuti da 127 camere. Non lontano, in Button Street, stanno per iniziare i lavori per un secondo hotel "low cost". Il consiglio comunale quasi certamente concederà il placet alla struttura di Parker Street anche se probabilmente qualche protesta, come per il recente caso della "vecchia" casa di Liverpool di Ringo Starr, si verificherà. John accolse amici e parenti al Reeces nell'agosto 1962, ma il locale non aveva la licenza per servire alcolici e la coppia fu festeggiata con acqua. Localmente, la cosa è di cattivo augurio. E infatti la coppia divorziò nel novembre 1968, dopo che John già aveva iniziato a frequentare Yoko Ono. Il Recees è lo stesso locale in cui Alfred Lennon e Julia Lennon, i genitori di John, avevano festeggiato il loro matrimonio 24 anni prima, nel 1938. Nello scorso ottobre Cynthia è apparsa al fianco del figlio Julian per l'inagurazione, al Chavasse Park di Liverpool, della statua dedicata all'ex marito.

Dall'archivio di Rockol - Le frasi memorabili di John Lennon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.