Billy Corgan denuncia su Twitter la rapina a suo fratello

Billy Corgan denuncia su Twitter la rapina a suo fratello

Jesse Anderson, fratello di Billy Corgan, è stato rapinato, negli scorsi giorni, a Chicago, da tre uomini mentre aspettava la metropolitana. Jesse, che era in attesa di prendere il treno, stava ascoltando Nelly Furtado sul suo iPod, quando una donna si è avvicinata a lui, attaccando bottone e chiedendogli di poter vedere il lettore musicale. Il fratello del leader degli Smashing Pumpkins ha lasciato ingenuamente l’iPod nelle mani della sconosciuta, la quale ha chiamato tre uomini, che assistevano alla scena, poco distanti. I tre, alle richieste di Jesse inerenti la restituzione dell’apparecchio elettronico, hanno reagito con spintoni e minacce. Il ragazzo, affetto da ritardo mentale e dalla sindrome di Tourette, non ha saputo difendersi. Corgan, venuto a conoscenza della vicenda, ha denunciato l’accaduto tramite il suo account Twitter:”Jesse, il mio fratellino, è stato rapinato nella metro di Cicalo da tre individui. Sta bene per fortuna ma questi signori hanno derubato il ragazzo sbagliato, non sanno cosa li aspetta”. Al Tweet di Corgan è seguita una denuncia nei confronti dei rapinatori, già noti alle forze dell'ordine, presso la polizia di Chicago.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.