Jakob Dylan annulla il tour per problemi di sicurezza

Jakob Dylan annulla il tour per problemi di sicurezza
Jakob Dylan, figlio di Bob Dylan, ha dovuto posticipare il previsto tour europeo per motivi di sicurezza personale. Per presentare dal vivo il suo ultimo album, “Breach”, già nei primi posti della classifica statunitense, bisognerà aspettare fino a quando le vicende politiche del Medio-Oriente non si saranno placate. Dylan, ebreo di origine e leader dei Wallflowers, ha affidato questa decisione ad un breve comunicato stampa, anche se, a differenza del padre, spesso decide di rilasciare interviste alla stampa: “In ’Breach’ ho cercato di essere il più possibile comprensibile, anche se forse non ci sono riuscito completamente. Agli artisti è spesso richiesto di spiegare chi sono e cosa vogliono comunicare, quando tutto il processo del divenire artista ruota attorno a un punto: tu non sai chi sei e cosa vuoi comunicare. Segui solo una tua esigenza”. (Fonte: Il Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.