Liza Minnelli, l'ultimo album registrato in pigiama

Liza Minnelli non ha ricevuto alcuna grande pressione per il suo ultimo album, "Confessions". La 65enne cantante e attrice, figlia
dell'italoamericano Vincente Minnelli e di Judy Garland, ha ammesso che le registrazioni si sono svolte in una ambientazione surreale.

Liza, la star di "Cabaret" e "New York, New York", era stata operata ad un ginocchio e i medici le avevano ordinato di non lasciare il letto per sei settimane. "Il disco l'ho fatto a letto", ha detto la Minnelli, sposata e divorziata quattro volte. "La prospettiva di stare a letto per un mese e mezzo mi faceva andare fuori di zucca perché non sono capace di stare lì a non far niente. E quindi ho registrato l'album nella mia camera da letto. L'ho fatto tutto in pigiama. Dire che è stato un disco intimo, è dire ancora poco". Intervistata da "This morning", programma TV britannico, Liza ha anche ricordato che i suoi primi passi canori non furono granché. "I miei genitori mi dicevano che, qualunque lavoro uno volesse fare, bisogna sempre farlo meglio che si può. Volevo ballare a Broadway, e scoprii che dovevo anche saper recitare e cantare. Quando provai a cantare, sembravo un uccello spennato", ha detto. "Confessions", pubblicato nel settembre 2010, non si sa perché registrato in pigiama o per altre ragioni, è stato uno degli album meno venduti di Liza nonostante sia stato il suo primo di studio dopo quattordici anni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.