Stone Roses e la reunion, parla John Squire: 'Tornare per soldi? Tragico'

Stone Roses e la reunion, parla John Squire: 'Tornare per soldi? Tragico'

Svaniscono del tutto le possibilità di tornare a vedere in azione gli Stone Roses, per i quali - negli ultimi mesi - si era parlato, in termini del tutto ipotetici, di una reunion: a porre la pietra tombale sull'eventualità è stato il chitarrista John Squire, che ha definito "tragiche" le rimpatriate, specie se mosse da motivi prettamente economici.

"Quando si tratta di ritrovarsi tutti per un cachet da capogiro da intascare in un giorno di lavoro mettendosi i vestiti di vent'anni fa, beh, a me questa sembra una prospettiva più tragica che altro", ha dichiarato l'artista ai microfoni di Shortlist: "Nelle indiscrezioni che ci riguardavano non vedevo nulla di speciale o anche lontanamente veritiero: credo siano più che altro un segno dei tempi. Quelli che possono permettersi di buttare via i soldi comprando i biglietti per i grandi festival sono per la stragrande maggioranza adulti con un lavoro, ed avendo una certa età gli Stone Roses rientrano nei loro parametri di gusto".

Contenuto non disponibile


L'artista ha poi voluto smentire che, dietro alle voci di reunion, ci fosse una trattativa segreta per un tour di ritorno che avrebbe fruttato alla band cachet stratosferici : "Nulla di più lontano dalla realtà", ha assicurato Squire, "Sì, quel genere di indiscrezioni le ho sentite anch'io, ma vi giuro di non aver mai ricevuto una telefonata dove mi si chiedesse: 'Ok, ti bastano questi soldi per tornare a farlo?'".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.