Los Angeles, addio a Andrew Gold

E' scomparso a Los Angeles lo scorso venerdì a causa di un infarto Andrew Gold, cantautore che negli anni Settanta firmò hit come "Lonely boy", "Never let her slip away" e "Thank you for being a friend", diventata poi celebre come colonna sonora della sit-com "Golden girls": dopo aver esordito con Linda Ronstadt, Gold si affermò come artista solista, per poi diventare collaboratore di - tra gli altri - Art Garfunkel, Celine Dion, James Taylor e Paul McCartney. Nel corso degli anni Ottanta Gold formò - insieme al già 10cc Graham Gouldman - i Wax UK. "Ci ha lasciati un musicista immensamente dotato, con un grande senso dell'umorismo", è stato il commento della sua etichetta, la Dome Records.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.