L'ex En Vogue, Dawn Robinson, lascia anche le Lucy Pearl

L'ex En Vogue, Dawn Robinson, lascia anche le Lucy Pearl
Dawn Robinson ha fatto parte del gruppo tutto femminile delle En Vogue, poi ha mollato le sue colleghe e si è unita a un altro gruppo: i Lucy Pearl. Con Raphael Saadiq (ex Toni Tony Tonè) e Ali Shaheed Muhammad (ex A Tribe Called Quest) ha iniziato a lavorare al progetto Lucy Pearl, sfociato in un acclamato album e un paio di ottimi singoli: “Don’t mess with my man” e “Dance tonight”. Ora la Robinson ha lasciato anche le Lucy Pearl. Saadiq e Muhammad non hanno commentato circa la perdita della Robinson; hanno infatti preferito parlare del suo rimpiazzo, la cantante Joi (il cui nuovo album solista è previsto per il 2001). Joi ha collaborato in passato con i Goodie Mob, Outkast e Curtis Mayfield e debutterà nei Lucy Pearl già dal prossimo video per il singolo nuovo “You” che vede la partecipazione di Snoop Dogg e Q-Tip.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.