PMI: confermato Limongelli, entra il Clan, a Dori Ghezzi la presidenza onoraria

Dopo due mandati Caterina Caselli, vicepresidente del gruppo Sugar, lascia la carica di presidente onorario di PMI, Produttori Musicali Indipendenti (che rivestiva dal 2005, anno di fondazione dell'ente): le succede Dori Ghezzi, eletta ieri per acclamazione  dai membri dell’associazione riuniti a Milano per l’approvazione del bilancio consuntivo 2010 e il rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2011-2014. Nella stessa occasione PMI ha confermato presidente Mario Limongelli (amministratore unico di Nar International) e  accolto ufficialmente nelle sue fila  il Clan Celentano, eleggendo il suo amministratore delegato Claudia Mori nel nuovo comitato direttivo accanto a  Claudio Arillotta (Planet Rec./Ferrante Prod.), Mauro Farina (The Saifam Group), Dario Giovannini (Carosello), Rosario Maffucci (Maffucci Music),  Marco Rossi (Azzurra Music), Stefano Senardi (NunFlower), Filippo Sugar (Sugar Music), Francesca Trainini (Fairwood Music) e Toni Verona (Ala Bianca Group); nel ruolo di vicepresidenti sono stati eletti il direttore generale di edel Italia Maurizio Gorgone, l’amministratore delegato di Pirames International Federico Montesanto e il presidente di Irma Records Massimo Benini. “Ringrazio per la fiducia rinnovata”, ha dichiarato Limongelli a margine dell’incontro. “Continuerò a dedicarmi con passione e professionalità all’associazione e ai problemi degli indipendenti. Sapremo raccogliere le sfide che ci porta la nuova tecnologia nell’interesse degli associati tutti, ma con una particolare attenzione alle aziende più piccole ….”.

    Dopo due mandati Caterina Caselli, vicepresidente del gruppo Sugar, lascia la carica di presidente onorario di PMI, Produttori Musicali Indipendenti (che rivestiva dal 2005, anno di fondazione dell'ente): le succede Dori Ghezzi, eletta ieri per acclamazione  dai membri dell’associazione riuniti a Milano per l’approvazione del bilancio consuntivo 2010 e il rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2011-2014. Nella stessa occasione PMI ha confermato presidente Mario Limongelli (amministratore unico di Nar International) e  accolto ufficialmente nelle sue fila  il Clan Celentano, eleggendo il suo amministratore delegato Claudia Mori nel nuovo comitato direttivo accanto a  Claudio Arillotta (Planet Rec./Ferrante Prod.), Mauro Farina (The Saifam Group), Dario Giovannini (Carosello), Rosario Maffucci (Maffucci Music),  Marco Rossi (Azzurra Music), Stefano Senardi (NunFlower), Filippo Sugar (Sugar Music), Francesca Trainini (Fairwood Music) e Toni Verona (Ala Bianca Group); nel ruolo di vicepresidenti sono stati eletti il direttore generale di edel Italia Maurizio Gorgone, l’amministratore delegato di Pirames International Federico Montesanto e il presidente di Irma Records Massimo Benini. “Ringrazio per la fiducia rinnovata”, ha dichiarato Limongelli a margine dell’incontro. “Continuerò a dedicarmi con passione e professionalità all’associazione e ai problemi degli indipendenti. Sapremo raccogliere le sfide che ci porta la nuova tecnologia nell’interesse degli associati tutti, ma con una particolare attenzione alle aziende più piccole ….”.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.