Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 07/11/2000

Concerti di Capodanno: prudenza in America

Concerti di Capodanno: prudenza in America
Dopo la corsa al concerto di capodanno che ha caratterizzato la fine del 1999, gli ultimi mesi del 2000 vedono un entusiasmo molto minore nell’annunciare concerti-veglione. Il minore richiamo della ricorrenza rispetto alla “notte del millennio” e il non esaltante esito economico di alcuni show dell’anno scorso (quelli che non sono stati cancellati) fanno sì che nell’elenco parziale stilato da “Billboard” sono ancora pochi gli artisti di rilievo che gli americani potranno vedere la sera del 31 dicembre: ecco nomi e i luoghi utili a chi sta pianificando un capodanno negli USA:
Buena Vista Social Club: Ibrahim Ferrer, Ruben Gonzalez, and Omara Portuondo, New York (Beacon Theatre)
Barenaked Ladies, Boston (FleetCenter)
Jayhawks/Third Eye Blind, Chicago (House Of Blues)
B-52's/Boy George, Miami (Billboard Live On The Beach)
Widespread Panic, Atlanta (Philips Arena)
Ted Nugent/Sammy Hagar, Auburn Hills, Mich. (The Palace)
The Other Ones, Oakland, Calif. (Oakland Arena)
Cheap Trick, Merrillville, Ind., (Star Plaza Theatre)
Hootie & the Blowfish, Tempe, Ariz., (Fiesta Bowl Block Party)
Maceo Parker, New York (Irving Plaza)
Vertical Horizon, Orlando, Fla., (Disney World).
Scheda artista Tour&Concerti
Testi