USA, 'Born this way' di Lady Gaga verso le 800.000 copie nella prima settimana

USA, 'Born this way' di Lady Gaga verso le 800.000 copie nella prima settimana

Chi diceva "1 milione" forse non si sbagliava poi di grosso. Le prime indicazioni ufficiali USA sulla performance di "Born this way" di Lady Gaga riferiscono di vendite, ovviamente nel corso della prima settimana, tra le 800 e le 850.000 copie. E le proiezioni non ufficiali puntano verso una cifra ancora più alta. Del disco sono state consegnate 2.100.000 unità "fisiche" e si ritiene che le vendite via download saranno forti. A contribuire a generare interesse (e vendite) c'è la controversa decisione di Amazon di concedere, per la sola giornata dello scorso lunedì, il download di "Born this way" a soli 99 centesimi. Per non parlare della mossa di Best Buy, che ha regalato il disco agli acquirenti di uno smartphone. Due espedienti, questi, che hanno provocato dure reazioni da parte dei commercianti "old style", i quali hanno chiesto che le vendite "anomale" via Amazon e Best Buy non siano conteggiate nella prossima classifica USA. La richiesta, per quanto concerne Best Buy, è stata prontamente accolta dai compilatori della chart di Billboard, i quali non hanno potuto non notare che l'iniziativa sia stata condotta su un prodotto a costo zero; la classifica tradizionalmente non tiene conto delle copie di dischi che siano state elargite in questo modo in quanto non indicano intenzione di acquisto da parte del consumatore. Altro paio di maniche per quanto invece riguarda Amazon: prezzo basso, quasi nullo, ma espressione di una precisa volontà e quindi le copie saranno conteggiate nella prossima chart.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.