I 70 anni di Dylan: Matteo Guarnaccia li festeggia con il `Bob Dylan Fun Book´

I 70 anni di Dylan: Matteo Guarnaccia li festeggia con il `Bob Dylan Fun Book´

Si è svolta ieri alla Triennale di Milano la presentazione del "Bob Dylan Fun Book", un libro d'arte creato da Matteo Guarnaccia in onore del menestrello di Duluth e pubblicato proprio ieri dalla Vololibero in occasione del settantesimo compleanno del cantautore americano. Il volume è composto da  una serie di tavole da colorare, ritagliare e assemblare, che raccontano le fasi iniziali della carriera di Bob Dylan, quelle che vanno dalla fine degli anni '50 fino all'incidente in moto nel luglio del 1966.

All'interno del Teatro Agorà, una sala situata all'interno del Museo del Design, era presente l'autore insieme a Riccardo Bertoncelli, che ha curato la prefazione del libro. Ma non solo: alla festa sono intervenuti anche .Massimo Priviero e Bernardo Lanzetti, che hanno suonato in acustico alcuni dei classici del repertorio del cantautore americano. Guarnaccia, artista e disegnatore milanese, ha già "flirtato" più volte con il mondo del rock. Da ricordare la sua collaborazione con i Timoria per "El Topo happening" nel 2001.
"Dal punto di vista iconografico Dylan è uno dei miei artisti preferiti: la copertina di `The Freewheelin' Bob Dylan´ ad esempio è uno dei manifesti del Novecento per quanto mi riguarda", ha dichiarato Matteo Guarnaccia, "Questo libro non vuol'essere un santino, cosa che a Bob di certo non sarebbe piaciuta: ho voluto concentrarmi sul mito esoterico di Mr. Zimmerman, sulla sua figura misteriosa che si è costruito negli anni Settanta".



Anche Riccardo Bertoncelli si è soffermato sul ruolo del menestrello di Duluth nella musica di quegli anni. "Dylan per me e tanti altri ragazzi della mia generazione è stato come una bomba atomica: ha cambiato tutto in modo indelebile in soli quattro dischi, da `Another side of Bob Dylan´ a `Blonde on blonde´. Dopo è rimasto un grande artista, ma in quel periodo è stato davvero rivoluzionario e irripetibile", ha concluso Bertoncelli. La presentazione si è conclusa con un grande "gioco dell'oca" all'insegna del cantautore americano, creato proprio con i ritagli tratti dal "Bob Dylan Fun Book". Proprio nello spirito un po' giocoso e psichedelico che si ritrova nelle tavole di Matteo Guarnaccia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.