Il ritorno della Target

Target, società di produzione discografica e management diretta da Angelo Carrara, riprende l’attività dopo tre anni di assenza dalla scena. In attesa dell’uscita dei nuovi album di Eugenio Finardi e Cristiano De André, l’etichetta propone un mazzetto di Cd singoli di giovani musicisti e gruppi (Alessandro Caironi, Lallo e Super’Up, Tribà, Exit) e un divertente rifacimento di “Comprami” di Viola Valentino, eseguito dalla stessa cantante con gli ZeroDecibel. Del singolo, “Comprami 2000”, è stato realizzato anche un videoclip al quale partecipa la drag queen Platinette.

Target è nata nel 1977 a seguito di una scissione dalla Trident (fondata da Carrara e Maurizio Salvadori); oltre a produrre spettacoli e organizzare tour, nel 1983 è diventata anche etichetta discografica, producendo dischi di Franco Battiato, Alice, Eugenio Finardi, Giuni Russo, Giusto Pio, Mango, Rettore, Nada, Pierangelo Bertoli e il primo album di Ligabue.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.