25° Premio Tenco: chiusa la Rassegna

25° Premio Tenco: chiusa la Rassegna
Francesco Guccini e Samuele Bersani intonano insieme “Romagna mia” e “L’Internazionale” sul palco allestito al Roof Garden del Teatro Ariston: sono le due di notte (ora solare) di domenica 29 ottobre, e l’improvvisato duetto apre la fase post-prandiale del dopoTenco. Il clima è di allegra stanchezza, la tre giorni del Club si è conclusa più che positivamente e anche quest’anno i momenti memorabili non sono mancati.
Forse non è proprio questa l’ora più adatta per stilare bilanci, ma qualche riflessione a caldo può essere fatta. Il Club Tenco si conferma efficace centro di aggregazione per i protagonisti della canzone d’autore italiana e internazionale, capace di attirare con il suo prestigio gente come Rickie Lee Jones e Nick Cave. Mantiene la propria aura di “casa comune” dei cantautori italiani di tre generazioni. Ribadisce di essere una vetrina prestigiosa anche per la canzone popolare europea e mondiale.
Le voci non del tutto positive riguardano invece le proposte del Club di quest’anno: bene i gruppi etno-folk, molto meno i “nuovi” rappresentanti della canzone d’autore italiana, che non riescono ad incuriosire né a sorprendere, a causa di un evidente appiattimento su modelli ed esempi già sperimentati. Peccato, inoltre, che ormai la presenza della discografia si stia facendo fastidiosamente sentire: cosicché l’atmosfera informale e rilassata che fu tipica delle prime edizioni risulta ormai condizionata da comportamenti ed atteggiamenti tipicamente sanremesi - ma dell’altro Sanremo, quello di febbraio.
Ciò che ricorderemo della Rassegna del 2000 saranno i deliziosi siparietti della Banda Osiris e gli straordinari dieci minuti di Franco Battiato: anche solo questi ultimi sarebbero sufficienti a consegnare alla memoria l’edizione numero 25. Alla prossima.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.