Primal Scream, Adrian Sherwood al lavoro sul remix del nuovo album

Gli inglesi Primal Scream hanno appena pubblicato il nuovo album,"Vanishing Point", atteso da due anni, e già stanno pensando ad una sua versione remixata. Anzi, per essere precisi, si tratta di una "remixed dub version", che porta nientemeno che la firma di Adrian Sherwood, architetto sonoro della ON-U Sounds. Sul lavoro saranno presenti due mix di "Stuka" e versioni completamente rielaborate di "Kowalski", "Get Duffy", "Star", "Long Life" e "Trainspotting". Il titolo dell'album è "Echo Dek" e conterrà versioni dub di tutti i brani dell'album fatta eccezione per "Burning Wheel". La pubblicazione in Europa è prevista per il prossimo ottobre, mentre non è ancora prevista l'uscita in America del lavoro. "E' stato fantastico", ha detto un entusiasta Bobby Gillespie, "stare lì seduti e guardare lavorare Adrian alle nostre canzoni. Era come guardare Jackson Pollock fare uno dei suoi cazzo di quadri negli anni '70. Adrian è un mago del mixer, e utilizza da dio echi e riverberi. Se lo aveste visto al lavoro capireste cosa voglio dire". Alcuni giorni fa i Primals hanno dato vita ad un'insolito concerto galleggiante sul Tamigi, come fecero i Sex Pistols nel 1977.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.