25° Premio Tenco: jam session, Martirio e un cantautore giapponese nel dopo spettacolo

25° Premio Tenco: jam session, Martirio e un cantautore giapponese nel dopo spettacolo
Una volta il dopo spettacolo del Premio Tenco era una lauta cena, più o meno intima, nel corso della quale Antonio Silva, Amilcare Rambaldi e tanti altri degli amici del Premio coinvolgevano gli artisti presenti in improvvisate jam session, spesso dopo lunghe trattative ‘etiliche’. Di recente, invece, quello che succede al dopo spettacolo è in un certo senso l’opposto, con i musicisti che si propongono sul palco – già attrezzato e mplificato – per delle jam session che spesso iniziano ancor prima di aver messo mano alla forchetta. Così è stato ieri sera, venerdì 27 ottobre, quando sul palco si sono presentati i salentini Zoé con la loro pizzica tarantata, eseguita prima in solitario e poi con il contrappunto di un’inedita formazione composta anche da Alfio Antico, Mauro Pagani, e i lombardi Sulutumana. Scattano le danze, e i più ardimentosi si dividono in quadriglie attraversando a passo di danza la sala del convito, mentre l’ala rock degli ospiti – le tavolate di Estra e Marlene Kuntz – assiste assorta all’evento, forse rimpiangendo la mancanza di chitarre. Ai Sulutumana rimane il palco per una versione di vecchie canzoni popolari lombarde, come “La vecchia la va al fosso” e “Donne, donne, ghe chì el magnàn”. Poi sul palco, invocata a gran voce, arriva Martirio, che si esibisce in un paio di pezzi, tra cui “Jurame”, canzone portata al successo nella versione italiana (“Pensami”) da Julio Iglesias, prima di esprimere una dedica – “spero che dopo le mie canzoni chi potrà andrà in albergo a fare l’amore – che le vale l’arrivo sul palco di una fila di uomini che la vogliono baciare (alcuni anche in bocca). A seguire Francesco Guccini ha ancora la forza di presentare l’esordio di un interessante cantautore giapponese (indovinate chi era? Certo, proprio lui, Flaco Biondini, ormai capro espiatorio consenziente delle trovate del Maestro...) traducendone all’impronta i testi. Si chiude con Mauro Pagani e Alfio Antico nuovamente sul palco, prima di togliere le tende e darsi appuntamento a poche ore dopo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.