25° Premio Tenco: Sulutumana e Alfio Antico aprono la serata di venerdì 27

E’ toccato ai Sulutumana, sette ragazzi lombardi della Vallassina, rompere il ghiaccio in apertura della seconda serata dell’edizione 2000 della Rassegna del Club Tenco. La formazione - il cui suono è caratterizzato dalla fisarmonica, dal flauto e dal violino - ha dimostrato perizia strumentale, ma ha anche evidenziato carenze e immaturità innegabili, specie nei testi dei tre brani presentati; i Sulutumana si preparano a realizzare l’album di debutto, e ci sembrano aver bisogno di un produttore dalla mano ferma.
Dopo il primo siparietto della Banda Osiris (uno scherzo musicale fra Giovanni Pascoli e Renato Carosone) è entrato in scena Alfio Antico, percussionista - anzi, meglio: suonatore di tamburi che lui stesso costruisce - che ha già oltre vent’anni di attività discografica alle spalle quale collaboratore di gente come Eugenio Bennato, Musicanova, Tullio De Piscopo, Lucio Dalla, Edoardo Bennato, Lucio Dalla, Renzo Arbore, e una intensa attività teatrale. Ha debuttato però come solista con “Anima ‘ngignusa”, un album uscito pochi mesi fa in cui esordisce anche come cantante. I tre brani eseguiti questa sera hanno messo in luce una qualità che definiremmo “poesia percussiva” per la capacità di Alfio nel far parlare le pelli dei suoi tamburi a cornice; meno efficace, però, ci è parsa la sua vocalità, che a volte distoglie l’attenzione da un ben più convincente virtuosismo strumentale.

Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.