Torna in scena dopo 3 settimane 'Spider-Man' di Bono e The Edge

Torna in scena dopo 3 settimane 'Spider-Man' di Bono e The Edge

E' tornato in scena, dopo tre settimane lontano dal palco, "Spider-Man: turn off the dark". Quello che è ormai -con i suoi 70 milioni di dollari di investimento- il musical più costoso nella storia di Broadway si ripresenta sulle assi con una trama meno complicata da comprendere, dialoghi rinnovati, cambiamenti nei personaggi e nuove canzoni del motore dello show, Bono e The Edge degli U2. Il nuovo regista all'opera al Foxwoods Theatre di New York City è Phillip William McKinley. Le scene di "volo" ci sono ancora quasi tutte. Ieri sera, alla ripresa, non si è verificato alcun intoppo. Si prosegue col solito sistema, non facilissimo da comprendere in Italia, delle "preview"; la "prima", nonostante il musical sia in scena ormai da mesi, è fissata per il prossimo 14 giugno. Da tale giorno, e non prima, i critici potranno liberamente esprimersi. Anche se, nello scorso febbraio, un gruppo di giormalisti ormai stufo del gioco delle tre carte buttò all'aria le convenzioni ed espresse le proprie convinzioni. E furono dolori. Si andò dal "New York Times", che definì lo show "così penosamente rotto che non è possibile aggiustarlo" e si chiese per quanto tempo lo spettatore avrebbe potuto rimanere seduto al proprio posto prima di voler scappare, al "New York Post" che parlò di "noia" passando per le frecciate del "Washington Post" ed un "New York Daily News" con un titolo che la disse tutta. E cioé "Dead on arrival".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.