John Mellencamp scrive un musical con Stephen King

Stephen King and John Mellencamp hanno descritto a “Billboard” il musical che stanno scrivendo a quattro mani. Si tratta di una storia di fantasmi, ancora senza titolo, la cui idea iniziale è stata concepita – stranamente – da Mellencamp, e non dall’autore di “Shining”. Questi è da tempo un ammiratore del rocker, ed ha accettato volentieri l’invito a collaborare con lui. “Come tutti, penso sia un grande. Viene dal Midwest, e ha questo gradevole modo di fare da ‘gente comune’... Mi trovavo in Florida quando John è venuto a trovarmi per parlarmi dell’idea. E’ una faccenda di spettri, e questo spiega perché ha pensato a me, immagino”. Racconta Mellencamp: “Si tratta di due fratelli, di 20 anni circa, molto competitivi e in pessimi rapporti. Il padre li porta in un capanno dove, anni prima, i suoi fratelli maggiori, che si odiavano allo stesso modo, si sono uccisi l’un l’altro. Il luogo è abitato dai loro fantasmi e da altri ectoplasmi. I quali parlano e cantano le loro canzoni al pubblico. Non dirò altro, a parte il fatto che durante la commedia si apprendono molte cose sulla famiglia. Ho già scritto quattro pezzi, ognuno composto pensando alla personalità e all’età del personaggio che la interpreta. Ogni personaggio canterà a nome della sua generazione. Quando toccherà al 18enne, sarà un rap. Quando toccherà a un 70enne, canterà in stile Sinatra o country. Voglio che ci sia ogni tipo di musica che gli americani hanno inventato… Il nostro obiettivo è finire, qualche giorno, a Broadway, ma non partiremo da lì”, ha concluso il “Cougar”. Lo scrittore dice di non aver paura delle stroncature. “Ci siamo detti: perché no? Abbiamo parlato molto del fiasco di ‘Capeman’ di Paul Simon. Non ha funzionato. Ma il nostro potrebbe avere più fortuna. E John comunque è il tipo che ha il coraggio di dire: ‘Può anche non funzionare, ma facciamolo lo stesso’”. Cougar conclude: “Sicuramente faremo qualche errore, ma fa parte del divertimento. La cosa grandiosa è che io e Steve non siamo affatto costretti a farlo”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.