NEWS   |   Industria / 11/05/2011

Stati Uniti, anche American Idol cambia proprietario

Stati Uniti, anche American Idol cambia proprietario

Cambia padrone CKX Inc., la holding mediatica che tramite la società 19 Entertainment (rilevata da Simon Fuller) controlla il marchio American Idol e produce programmi televisivi come l’omonimo talent show e “So you think you can dance”. Gli azionisti di riferimento, il fondatore Robert F.X. Sillerman e il Promenade Trust di cui è unica beneficiaria Lisa Marie Presley, ne hanno infatti concordato la cessione alla private equity Apollo Global Management per la somma di 509 milioni di dollari (pari a 5,50 dollari per azione) in contanti, previa approvazione dell’operazione da parte degli altri detentori del capitale. 

Oltre al brand American Idol, CKX controlla l’85 % di Elvis Presley Enterprises (società che gestisce i diritti di immagine del re del rock’n’roll e il museo di Graceland), e l’80 % di Muhammad Ali Enterprises, che detiene le licenze di sfruttamento del nome e dell’immagine dell’ex pugile afroamericano. Recentemente CKX era finita nelle mire di altri imprenditori e società: oltre agli stessi Sillerman e Fuller si erano fatti avanti  One Equity Partners (collegata a JP Morgan Chase) con Allen Shapiro di Mosaic Media e poi anche il Gores Group di Alec Gores, uscito sconfitto qualche giorno fa dall’asta per l’acquisizione del gruppo Warner Music.