Los Angeles, music supervisor di 'Glee' apre un'etichetta discografica

Los Angeles, music supervisor di 'Glee' apre un'etichetta discografica

Negli Stati Uniti, come noto, il serial tv “Glee” è diventato una fabbrica di talenti e di aspiranti star (oltre che un marchio discografico di successo e un palcoscenico ambito, in virtù degli ascolti, anche da parte di nomi affermati: vi sono già comparsi Britney Spears, Gwyneth Paltrow ed Elton John). Non sorprende più di tanto, dunque, apprendere che Adam Anders, l’uomo che coordina le performance musicali dello show, ha deciso di aprire per suo conto un'etichetta. La label, che si chiama Anders Music, ha base a Los Angeles e ha già diversi artisti sotto contratto: il primo ad affacciarsi sul mercato è Shane Harper, cantautore scoperto su Myspace e che compare stabilmente nel programma di Disney Channel "Good luck Charlie". Il suo primo album omonimo e il singolo “One step closer”, prodotti dallo stesso Anders, sono già disponibili su iTunes mentre il secondo artista del roster, Zac Poor, si è aggiudicato un contratto di distribuzione con la Universal Motown. Anders Music, inoltre, ha già ingaggiato un terzo giovane di belle speranze, Ben Burgess.

Intanto un altro dei  dei cantanti lanciati da “Glee”, Matthew Morrison, sta per pubblicare il suo primo album arricchito da duetti con Elton John, Sting e Gwyneth Paltrow.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.