Biglietti a prezzi scontati, Live Nation lancia una piattaforma con Groupon

Biglietti a prezzi scontati, Live Nation lancia una piattaforma con Groupon

Era un’alleanza in qualche modo scritta in cielo, quella tra Live Nation Entertainment, leader mondiale nella produzione, organizzazione e distribuzione di spettacoli dal vivo, e Groupon, numero uno indiscusso nel vibrante mercato del “social shopping” e degli acquisti collettivi online: difatti le due società stanno sviluppando una piattaforma congiunta, GrouponLive, che entrerà in azione negli Stati in coincidenza con la stagione estiva dei grandi concerti e festival all’aperto. Il sito, spiega un comunicato stampa diramato dalle due aziende, funzionerà come “risorsa locale per gli eventi di Live Nation e i clienti della sua impresa di ticketing Ticketmaster” mettendo a disposizione di fan e appassionati biglietti per concerti ed altri eventi dal vivo a prezzi scontati. “Il nostro successo”, ha spiegato il ceo di Live Nation Michael Rapino, “si basa sulla vendita dei biglietti e sulla nostra capacità di riempire la capienza dei locali.  GrouponLive ci mette a disposizione un altro strumento per raggiungere questo scopo”.

LNE, nata dalla fusione di Live Nation e Ticketmaster, produce annualmente oltre 20 mila spettacoli per conto di più di duemila artisti (la società incorpora anche un’agenzia di management, la Front Line creata da Irving Azoff). Groupon, creata nel 2008 a Chicago, sviluppa il suo business indirizzando offerte scontate e mirate ad una base in forte crescita di utenti registrati, circa 50 milioni distribuiti in oltre 40 Paesi a fine 2010. Il suo attuale valore di mercato (in vista della probabile quotazione in Borsa) è stimato tra i 15 e i 20 miliardi di dollari.

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.