Glenn Hughes, ex Deep Purple: 'Ho speso 1 milione in cocaina'

Glenn Hughes, ex Deep Purple: 'Ho speso 1 milione in cocaina'

Steven Tyler degli Aerosmith pochi giorni fa ha rivelato d'aver speso 20 milioni di dollari in droga. Il cantante degli Aerosmith, che fa parte della giuria di quest'anno del programma USA "American idol" ed è padre dell'attrice Liv Tyler, ha appena pubblicato l'autobiografia "Does the noise in my head bother you?" e nel libro scrive: "Ho fatto fuori 20 milioni. Mi sono sniffato la Porsche, mi sono sniffato il mio aereo e anche la casa in un inferno di droghe e alcol". Steven è ora in buona compagnia: Glenn Hughes, ex Deep Purple, nella sua autobiografia "Deep Purple and beyond: scenes from the life of a rock star"
che sarà pubblicata il prossimo 12 maggio, afferma -nel suo piccolo rispetto a Steven- d'aver speso 1 milione di dollari in cocaina. Presentando il libro, che all'ex bassista dei Purple (attualmente nei Black Country Communion) ha richiesto tre anni di lavoro con il giornalista Joel McIver e che vanta una introduzione scritta da Lars Ulrich dei Metallica, Glenn ha affermato: "E' la vera storia della 'voce del rock', da quand'ero un ragazzino e passando per il mio lavoro nei Trapeze e nei Deep Purple fino alla mia dipendenza e alla successiva guarigione. Ora, dopo tanti anni senza vizi, riesco a malapena a credere che io sia
sopravvissuto: ho speso 1 milione di dollari in cocaina". L'edizione deluxe del libro sarà in vendita con un inedito acustico di Hughes intitolato "Dying to live". Il prossimo 28 gugno i Black Country Communion si esibiranno a Vigevano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.