USA, 'Glee' nei cinema in 3D

USA, 'Glee' nei cinema in 3D

Il network Fox e Ryan Murphy, il creatore di "Glee", hanno stretto un accordo che porterà alla realizzazione di "Glee live! 3D!", un film basato sul tour nordamericano "Glee live! In concert!". Fox farà programmare la pellicola nei cinema statunitensi per due settimane, a partire dal prossimo 12 agosto. Il film comprenderà quattordici membri del cast televisivo e sarà girato -appunto- nel corso dei concerti estivi. Il lungometraggio permetterà ai fan, i cosiddetti "Gleeks", che per vari motivi non hanno potuto recarsi ai concerti, o quelli che vogliono ripetere l'esperienza, di riguardare il tutto in ambiente tridimensionale. Murphy, 45 anni, dell'Indiana, ha detto: "Per questo tour la cosa importante è andare ad esibirci per i nostri fantastici fan che hanno supportato lo show già dall'inizio, ma purtroppo, dato lo scarso tempo che abbiamo durante la nostra pausa, c'è un numero limitato di città in cui possiamo andare prima di riprendere il lavoro sulla serie televisiva. Sapevamo che non tutti i fan che avrebbero voluto venire ai concerti avrebbero avuto questa possibilità. Quindi adesso, grazie ai nostri amici della Twentieth Century Fox Film, saremo in grado di portare l'esperienza del concerto nei cinema di tutto il Paese in un fantastico 3D". Intanto Matthew Morrison di 'Glee' sta per pubblicare il suo primo ed omonimo album che contiene duetti con Elton John, Gwyneth Paltrow e Sting. "Sono onorato che Sting abbia acconsentito di fare il duetto e di lasciarmi cantare con lui una delle sue canzoni più incredibili, 'Let
your soul be your pilot'. Lui è una delle mie icone, un genio musicale", ha detto Matthew.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.