Vendita Warner: i giornali americani puntano su Len Blavatnik

La marcia di avvicinamento alla vendita di Warner Music sembra indicare in Len Blavatnik, imprenditore ucraino americano che dirige la società di investimenti Access Industries, il più probabile candidato a diventare il nuovo padrone della major. Fonti autorevoli, tra cui il Wall Street Journal e il New York Times, sostengono che Blavatnik abbia offerto più di 3 miliardi di dollari (secondo alcuni 3,3 miliardi) per rilevare la totalità degli asset, casa discografica ed edizioni musicali: gli insider sentiti dai quotidiani avvertono tuttavia che i giochi non sono ancora fatti e che non sono da escludere colpi di scena dell’ultima ora (ormai imminente: il cda Warner dovrebbe riunirsi proprio oggi per esprimere la sua decisione).

Insieme ad Access Industries resterebbero in corsa la joint venture Platinum Equity/Gores Group facente capo ai fratelli Tom e Alec Gores e una cordata composta dalla società di edizioni musicali  Sony/ATV e dal MacAndrews & Forbes Group di Ronald O. Perelman, rientrata in lizza solo di recente ma interessata, pare, alla sola divisione publishing.

Investitore a tutto campo (con interessi in aziende chimiche, petrolifere e mediatiche), Blavatnik vanta rapporti di amicizia personali con il presidente e ad Warner Edgar Bronfman Jr ed è già titolare del 2 % delle azioni della società musicale: anche questo lo metterebbe in una posizione di vantaggio rispetto agli altri pretendenti.

 

Music Biz Cafe, parla Stefano Lionetti (TicketOne)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.