Partirà il 18 ottobre la stagione musicale dell'associazione Euterpe

Apre mercoledì 18 ottobre all'Auditorium del Serafico all'Eur col soprano Maria Dragoni e una serata di arie verdiane, la tredicesima stagione di concerti promossi e organizzati dall'Associzione Euterpe e diretti da Eugenio De Rosa. Diciotto appuntamenti all'insegna di una programmazione che spazierà dal jazz (Giorgio Gaslini e Patrizia Cascitelli, 25 ottobre) alla musica Yiddish (MishMash, 12 novembre), dalla chanson francese (Orsola Fortunati e Gerardo Iacoucci al piano, (22) al folklore russo (il gruppo ''Aurora Boreale'', 13 dicembre), senza tradire le aspettative di tradizionalisti e puristi.
Nel 2001 attesi nella capitale il celebre pianista Garrick Ohlsson, personalità di spicco in campo internazionale con una serata dedicata a Bach e Listz (primo aprile), Boris Petrushansky con l'orchestra da camera di Mosca diretta da Ladislav Bulakcov e le ''Stagioni'' di Haydn, Mozart, Chajkovskij (8), il pianista russo Alexei Nabioulin, vincitore del Premio Casagrande (9), il violinista Pierre Hommage e il pianista Mihai Ungureanu, a conclusione della stagione il 16 maggio, interpreti di pagine di Mozart, Beethoven, Strauss.
Tra i gruppi protagonisti dell'edizione 2000-2001 dei concerti dell'Euterpe il trio Ludwigana con un repertorio di brani di Glinka, Beethoven, Brahms, Merku (6 dicembre), il quartetto Veretti (24 gennaio), l'istituzione sinfonica abruzzese, diretta da Eugenio Gatti, che propone un curioso programma disneyano con musiche e canzoni (voce solista Matelda Viola) attinto al grande repertorio cinematografico: "Cenerentola", "Pinocchio", "Gli aristogatti", "Mary Poppins" (21 marzo).
All'interno del cartellone (che prevede tra l'altro per gli appassionati di operette due titoli, "La vedova allegra" e "Madama di Tebe", il 16 e 17 febbraio con la compagnia Corrado Abbati) in programma dal 14 dicembre al 17 maggio sei lezioni-concerto (alle ore 11) aperte agli studenti. Protagonisti, il trio Rossi-Minore-Mattarelli, l'Orchestra e i Solisti di Perugia, l'Ensemble Pierrot Lunaire, il coro dell'Accademia Romana delle Arti in una serata di Gospels e Spirituals, il duo pianistico Milani-Bolognesi, gli Alunni del Sole, in un inedito concerto rock (il 15 marzo) liberamente ispirato alla Divina Commedia dantesca.
Accanto all'attività dei concerti l'Associazione Euterpe ha promosso una serie di incontri con la grande tradizione orientale, sudamericana e africana all'interno di un progetto dal titolo "Credo e creativita. Creazione e integrazione per il terzo millennio''. Dopo il gruppo tzigano Ogila, gli arabi-andalusi del Jamal Ouassini & Tangeri Ensemble il prossimo anno giungeranno a Roma complessi dalla Georgia, dall'Eritrea, dalla Slovenia. Promossi, inoltre, convegni ("Etica della tolleranza nel pensiero contemporaneo") e una singolare serata musicale (Basilica di San Paolo entro le Mura, 14 dicembre) che partira' dall'Arte della Fuga di Bach con numerosi gruppi guidati da Giuseppe Agostini, per poi avvicinarsi alla grande letteratura di Proust, Kandinskij, Klee, Sciarrino, Calvino, Levi, Queneau.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.