Jane Wiedlin auspica una reunion definitiva delle Go-Go's

Jane Wiedlin auspica una reunion definitiva delle Go-Go's
Credits: Ginger Canzoner

Le Go-Go's, tra i gruppi femminili più popolari degli anni Ottanta, di tanto in tanto -solitamente in occasione di qualche occasione speciale- tornano assieme. E' successo, dopo lo scioglimento del maggio 1985, nel 1990 (con la line-up "classica" Caffey/Carlisle/Schock/Valentine/Wiedlin) per un concerto benefico, nel 1994 per la pubblicazione di una antologia e così via inclusa la reunion del 2006 per i 25 anni di attività. Ora la chitarrista Jane Wiedlin auspica che, per il trentesimo compleanno del gruppo di Los Angeles, il lavoro possa proseguire al di là delle singole occasioni. Jane, 52 anni, che curiosamente è in
possesso della licenza per celebrare matrimoni e si prepara alla nuova reunion, ha detto: "E' da anni che ne parliamo, è una di quelle conversazioni che non finiscono mai.

Pensavo a quanti pochi dischi abbiamo in realtà fatto in 33 anni e quanti migliori potremmo farne. Visto che le Go-Go's non sono un gruppo a tempo pieno, e considerando che siamo sparpagliate per il mondo, è davvero difficile prendersi l'impegno di fare dischi. Ma, detto ciò, adesso che le interweb (sic) sono così grosse e la gente pubblica una canzone alla volta.la struttura del fare musica è diventata meno rigida. Quindi mi piace pensare che, sì, arriveranno altre nostre canzoni. Charlotte Caffey e Kathy Valentine hanno scritto un nuovo pezzo, è buono e, se riusciamo a ritrovarci per impararlo, potremmo eseguirlo in concerto". Il prossimo 17 maggio sarà pubblicata una nuova edizione rimasterizzata del loro primo album, "Beauty and the beat". Il tour delle Go-Go's inizierà il 29 maggio dalla Pennsylvania.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.