Dimensione Musica, al Salone del Libro di Torino il 'made in Italy' in vetrina

Dimensione Musica, al Salone del Libro di Torino il 'made in Italy' in vetrina

Oltre 60 espositori (principalmente produttori/distributori di strumenti musicali e di apparecchiature ad alta fedeltà, ma anche etichette discografiche come Egea, Red Records, Radar Records e Stradivarius ed editori musicali come Ricordi, Curci e Volontè) partecipano alla prima edizione di Dimensione Musica, vetrina del made in Italy musicale allestita tra il 12 e il 16 maggio prossimi presso il Salone del Libro di Torino in collaborazione con Acisa (Associazione Costruttori Strumenti Musicali) e Audiocoop

La fiera, ospitata nel Padiglione 1 del Lingotto Fiere su un’area espositiva di quasi 1000 mq, sarà accompagnata da un programma di conferenze e seminari, da presentazioni di eventi e festival e da un calendario di concerti che vede oltre 80 artisti in cartellone. Nell’Auditorium Dimensione Musica (sessanta posti a sedere) si esibiranno tra gli altri  Serena Abrami (giovedì 12 alle 18), gli YoYo Mundi (lo stesso giorno alle 19.30), Chiara Canzian (venerdì’ 13 alle 18) e Andrea Mirò (sabato 14 alle 18).  Presso la Sala Rossa del Padiglione 1, invece, giovedì 12 avrà  luogo una performance in prima nazionale di Massimo Picozzi con musiche di Boosta, e sabato 14 si esibiranno in concerto gli Africa Unite.

  

 

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.