Anche 'Sex on fire' dei Kings Of Leon al ballo di William & Kate

Anche 'Sex on fire' dei Kings Of Leon al ballo di William & Kate

Emergono altre notizie sulla festa tenutasi a Buckingham Palace per William & Kate dopo il matrimonio celebrato a Westminster Abbey. E sono voci che, in qualche caso, contraddicono quanto già rivelato. Si era ad esempio detto che Ellie Goulding, sola musicista invitata a Palazzo, avrebbe allietato il duca e la duchessa di Cambridge e gli ospiti tutti della regina Elisabetta con la sua cover di "Your song" di Elton John. La musicista, intercettata a tarda notte dopo il party reale, si era limitata a commentare: "E' stato un onore incredibile che Kate e William mi abbiano chiesto di esibirmi alla loro festa. L'atmosfera era incredibile, è stata una notte che non dimenticherò mai". Ma ora, secondo un tabloid londinese, il principe William avrebbe chiesto qualcosa di più veloce ed animato dopo soli 30 secondi di "Your song". Piuttosto difficile immaginare l'educato William che interrompe bruscamente una artista donna; è possibile che sia stata fatta confusione tra l'esecuzione della Goulding e una "Your song" diffusa dal DJ della serata. Altri quotidiani popolari riferiscono che a un certo punto la coppia è stata oggetto del coro beatlesiano "She loves you, yeah, yeah, yeah" e che l'ultima canzone della notte è stata "Sex
on fire" dei Kings Of Leon. Dopo il brano dei KoL ha preso la parola Harry che, salutando gli ospiti in procinto di uscire da Buckingham Palace, ha detto: "Vi prego di non disturbare quelli che dormono al piano di sopra, e per favore non svegliate i vicini di casa".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.