Diverbio sull'Intifada fra Vecchioni e uno spettatore a Genova

Diverbio sull'Intifada fra Vecchioni e uno spettatore a Genova
Scambio di opinioni fra Roberto Vecchioni e il pubblico del Teatro Carlo Felice di Genova. Prima di iniziare il concerto del 10 ottobre, il cantautore ha espresso il proprio dolore per quanto sta succedendo tra ebrei e palestinesi e la propria speranza per una pace in Medio Oriente.
“Il guaio – ha detto – è che questi scontri, che stanno facendo vittime anche tra i bambini, non si possono fermare perché hanno un’origine diversa. E’ successo che Dio ha assegnato entrambi i contendenti una terra nella quale vivere, con un piccolo particolare: lo ha detto sia ai Palestinesi sia agli Israeliani. Glielo ha detto Dio, mica uno qualsiasi, e loro giustamente obbediscono”.
In Italia, si sa, appena nomini il Padreterno c’è qualcuno che si incazza e così uno spettatore delle prime file è insorto ammonendo il professore: “Vecchioni, non si scherza su queste cose. Smettila!”
Ma il musicista lo ha subito tranquillizzato: “Non stavo scherzando. Queste sono intransigenze politiche e fideistiche. Parlo di queste cose per amore, non sono un satiro né un sarcastico. Sono da sempre schierato con chi queste intransigenze le vuole fare venir via. Se pensassi solo a cantare sarei un pirla”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.